Guida su Parigi  

Parigiviaggi

In vigore la nuova costituzione

Altro passo fondamentale della Rivoluzione Francese

Il re ed il clero attendono il parere del papa prima di approvare la costituzione civile del clero. Il parere ritarda a venire e quando arriva, è negativo.

rivoluzione francese

Il 13 aprile 1791, il papa condanna il testo poiché teme una deriva all'inglese della chiesa della Francia verso un'indipendenza totale. Minaccia niente meno che di sospendere i sacerdoti che hanno prestato giuramento alla costituzione.
Il re, molto pio, si mette di conseguenza sulla stessa linea della chiesa ed utilizza il suo diritto di veto per paralizzare il lavoro legislativo.
L'assemblea legislativa
Nonostante l'ostracismo, l'1 ottobre 1791, la prima costituzione francese entra in vigore. Inaugura una monarchia costituzionale all'inglese dove il potere legislativo (redigere le leggi) è affidato ad un'assemblea dello stesso nome.
Luigi XVI cambia il suo titolo da re della Francia per quello, più umile, di re dei francesi. Dispone del potere esecutivo e di un diritto di veto che gli permette di rifiutare o ritardare i testi dell'assemblea.

Guida su Parigi, cosa vedere, dove alloggiare, come arrivare
Forum Parigi
Parigi Viaggi
mappa e cartina
Mappa Parigi
informazioni
Informazioni
aereo parigi
Come arrivare
hotel e alberghi
Dove Alloggiare
monumenti
Cosa Vedere
metro
Metro e bus
Webcam Parigi
WebCam
diario di viaggio
Racconti di Viaggio
Scrivici
Scrivici
Mappa del sito
Mappa del Sito

Servizi:

albergo

Prenota l'albergo

Taxi-aeroporto

albergo parigi
Alberghi Parigi Hotel e Alberghi di Parigi, prenotazione online e consultazione con tutti i prezzi da 1 a 5 stelle