Guida su Parigi  

Parigiviaggi

Le riforme dell'Assemblea Costituente

Storia delle riforme

In questa fase della rivoluzione francese i parigini si interessano, a differenza del passato, sempre più degli affari politici.
I giornali si moltiplicano e i club dove si discutono con passione le vicende politiche aumentano di numero e partecipanti.
Il più famoso è il club dei Giacobini, di cui un certo Robespierre diventa presidente il 31 marzo 1790.

Robespierre


L'assemblea costituente non si accontenta di preparare una costituzione e riforma a fondo le istituzioni del paese.
Così crea i dipartimenti per rimediare alla confusione delle vecchie province, unifica i pesi e misure e crea una nuova unità di lunghezza che risucoterà un grande successo mondiale: il metro. Instaura lo stato civile, introduce il divorzio ed il matrimonio civile, elimina il privilegio d'anzianità nelle eredità...
L'assemblea non dimentica che deve risolvere con urgenza la crisi fiscale. Le casse dello Stato sono vuote. Allora, i deputati hanno l'idea di impossessarsi delle terre e dei beni che appartengono alla chiesa cattolica.
Ma il clero ha bisogno di denaro per vivere ed anche finanziare le sue innumerevoli opere sociali ed educative.
Il 12 luglio 1790, i deputati votano la costituzione civile del clero che garantisce un reddito ad ogni sacerdote.

Guida su Parigi, cosa vedere, dove alloggiare, come arrivare
Forum Parigi
Parigi Viaggi
mappa e cartina
Mappa Parigi
informazioni
Informazioni
aereo parigi
Come arrivare
hotel e alberghi
Dove Alloggiare
monumenti
Cosa Vedere
metro
Metro e bus
Webcam Parigi
WebCam
diario di viaggio
Racconti di Viaggio
Scrivici
Scrivici
Mappa del sito
Mappa del Sito

Servizi:

albergo

Prenota l'albergo

Taxi-aeroporto

albergo parigi
Meteo Parigi

Meteo e Clima: le temperature medie nel corso dei mesi e gli eventi metereologici estremi