Guida su Parigi  

Parigiviaggi

Parigi meta indimenticabile e ricca di emozioni

Abbiamo prenotato una vacanza di tre giorni dove avevamo già creato un breve itinerario

parigi meta indimenticabile e ricca di emozioni
Parigi meta indimenticabile e ricca di emozioni

Mi chiamo Marco e vorrei raccontarvi la mia esperienza a Parigi assieme alla mia ragazza Valentina.

Primo giorno: La mattina ci siamo alzati presto ed eravamo molto entusiasti di poter partire al più presto. Raggiungiamo l'aereoporto di Napoli, il nostro volo era in perfetto orario e per fortuna è andato tutto bene, essendo il nostro primo volo avevamo molta paura che ci fosse qualche guasto improvviso. Una volta arrivati a Charles de Gaulle sono ormai le 11 e quindi decidiamo di fermarci per cenare poi raggiungiamo l'hotel dove lasciamo le nostre valigie all'interno della stanza.

La vista è veramente mozzafiato, basta pensare che eravamo al 20° piano dov'è possibile raggiungere la ben nota Torre Eiffel ed anche tutto il resto della città. Raggiungiamo poi l'ufficio turistico per farci dare una cartina di Parigi per poterci orientare meglio per le vie senza poi perderci per ritrovare l'hotel. Ci rechiamo li anche per poter ritirare i nostri pass che avevamo acquistato in precedenza attraverso internet che ci hanno dato modo di poter visitare i principali musei senda dover stare in fila per l'acquisto del biglietto, inoltre avevamo modo anche di usare la metro in modo illimitato.

Ci immergiamo poi in una bellissima passeggiata rilassante verso la Senna per poi attraversare i giardini del Louvre per poi raggiungere il Ponte Carosello dove abbiamo scattato molte foto per poi riposarci al noto Cafè de Flore posto sul Boulevard St. Germain. Alla sera abbiamo cenato in un raffinato ristorante per poi tornare in hotel.

Secondo giorno: la mattina ci siamo alzati presto per poter fare colazione nell'albergo con dei buonissimi croissant e del pan au chocolate. Ci siamo recati alla Conciergerie che è un monumento storico che era la sede e residenza del Re, successivamente esso fu mutato in prigione durante il periodo della Rivoluzione Francese. Poi abbiamo visitato la St. Chapelle che è un vero e proprio capolavoro di architettura in stile gotico che viene sempre mantenuto curato.

La nostra meta successiva ed imperdibile è stato il Louvre dove abbiamo passeggiato mano nella mano nei bellissimi giardini posti al centro del giardino per poi ammirare i bellisimi capolavori dell'arte tra le differenti sculture e quadri e stranamente ci diedero anche il permesso di poter fotografare la gioconda. Ci siamo fatti fotografare vicino alla nostra statua preferita, quella di Amore e Psiche, emulando la posa dei due amanti. Successivamente ci siamo diretti verso la Place de la Concorde e abbiamo anche fotografato l'Arc de Trionphe per poi passare alle foto della città.

Terzo giorno: consapevoli di dover partire nel pomeriggio per tornare a casa, la mia ragazza m ha permesso di vedere il Mouling Rouge ma senza però entrare ovviamente in uno dei tanti sexy shop che non erano di nostro interesse. Una volta preso l'aereo e tronati a Napoli abbiamo stampato le nostre foto, felici della bellissima esperienza che abbiamo potuto vivere, consiglio a tutti gli innamorati di visitare Parigi assieme.

Guida su Parigi, cosa vedere, dove alloggiare, come arrivare
Forum Parigi
Parigi Viaggi
mappa e cartina
Mappa Parigi
informazioni
Informazioni
aereo parigi
Come arrivare
hotel e alberghi
Dove Alloggiare
monumenti
Cosa Vedere
metro
Metro e bus
Webcam Parigi
WebCam
diario di viaggio
Racconti di Viaggio
Scrivici
Scrivici
Mappa del sito
Mappa del Sito

Servizi:

albergo

Prenota l'albergo

Taxi-aeroporto

albergo parigi
Meteo Parigi

Meteo e Clima: le temperature medie nel corso dei mesi e gli eventi metereologici estremi