Guida su Parigi  

Parigiviaggi

Un inaspettato regalo d'anniversario: un viaggio a Parigi

Io e mio marito condividiamo ormai da molti anni gli stessi amici ma mai avrei pensato di ricevere, come regalo di anniversario, un viaggio per noi due a Parigi, tutto compreso.

un inaspettato regalo danniversario un viaggio a parigi
Anniversario a Parigi

La gioia nel sapere che a breve avremo potuto vedere la città che da tanti anni sogniamo era veramente immensa, così decidiamo di fare insieme i bagagli e di partire l'indomani.

La partenza era prevista per venerdì e quindi alle 14:00 arriviamo a Parigi e ci dirigiamo subito verso il nostro hotel che ci stava aspettando per la registrazione dei nostri documenti e la consegna delle chiavi della stanza che ci avevano designato. Arriviamo quindi al Royal Magda Etoile che si tratta di un hotel a 3 stelle dove ci spiegano che, compreso nel pernottamento c'era anche la possibilità di fare colazione alla mattina. Una volta ricevute le chiavi, entriamo nella nostra camera che era molto graziosa e dove troviamo una bottiglia di champagne fredda, vicino a due bicchieri, dei cioccolatini ed anche due biglietti per una crociera sulla Senna. Che meraviglioso regalo che ci avevano fatto i nostri amici, eravamo veramente felici ed entusiasti, inoltre siamo stati fortunati che metà del personale conosceva l'italiano e quindi non abbiamo avuto particolari difficoltà nel riuscire a comunicare con loro.

Dopo esserci riposati un po' decidiamo di fare una passeggiata nei dintorni in modo da poter familiarizzare un po' con Parigi, essendo una meta del tutto nuova per noi, ci ritroviamo quindi a percorrere la Kleber Avenue che ci permise di riuscire a raggiungere la tanto amata Tour Eiffel ed anche il Trocadero dove, nel periodo natalizio non manca mai il tipico mercatino che propone differenti oggetti ispirati al Natale. Una volta arrivati al Trocadero possiamo ammirare la bellissima Tour Eiffel illuminata visto che ormai era sera ed inoltre la sua cima era circondata da numerose nuvole, devo dire che ci ha fatto un effetto molto strano vederla “ in tenuta invernale “ visto che la maggior parte delle volte che la si vede in foto è sempre ritratta in estate con il sole.

Leggi anche: Parigi a Natale

Per nostra sfortuna è previsto tempo piovoso perciò decidiamo di rubare qualche scatto a quella vista meravigliosa per poi recarci al nostro ristorante che avevano prenotato già gli amici. Al termine della cena abbiamo deciso di fare una passeggiata per i campi Elisi visto che alle 21 i negozi sono già tutti chiusi ma si possono comunque ammirare le numerose bancarelle che si trovano verso la Place de la Concorde. Prima di tornare nella nostra camera decidiamo di recarci al Ladurée per acquistare dei eliziosi macarons.

Il giorno seguente abbiamo deciso di acquistare, come su suggerimento, la card che ci avrebbe dato modo di poter visitare tutti monumenti principali in via del tutto gratuita per un tempo massimo di tre giorni, avendo anche la possibilità di sfruttare in modo del tutto gratuito anche la metro. Dopo aver fatto questo prezioso acquisto che ci ha permesso di risparmiare moltissimi soldi decidiamo di mangiare in un ristorante che non si trova abbastanza lontano dal nostro hotel e, come ci avevano già spiegato, abbiamo trovato la carne che veniva servita assieme alla pasta come fosse dell'insalata oppure con una purea di mele cotte.

Informazioni: Paris Visite

Ci dirigiamo poi verso la Ile De La Citè dove abbiamo potuto visitare la Conciergerie che si tratta di un monumento storico molto antico che era anche la vecchia residenza del Re. Procediamo poi con il visitare la St Chapelle dove siamo rimasti affascinati dall'architettura gotica che era anche stata recentemente restauata per rendere ancora più bella e simile all'originale, bellissimi anche i numerosi rosoni ed anche le navate. La seconda tappa è stata l'immancabile Notre Dame dove abbiamo visto insieme la chiesa più bella con il suo perfetto stile gotico, i numerosi rosoni del tutto dettagliati ed anche caratteristici. La nostra tappa successiva è il Louvre che è una delle mete diciamo obbligatorie se ci si trova a Parigi, ecco che ci ritroviamo quindi ad ammirare quei bellissimi capolavori come per esempio le sculture, i quadri ed altre opere del tutto raffinate ed imperdibili. Alla sera abbiamo deciso di voler cenare nel ristorante Villa d'Este e siamo rimasti colpiti per la sua raffinatezza ed anche per l'eleganza degli interni, inoltre tutto il personale era disponibile e molto cortese.

Il giorno seguente l'abbiamo dedicato interamente alla nostra crociera sulla Senna, abbiamo potuto quindi ammirare il corso del fiume, conoscere la sua storia, scattare numerose foto e fare anche amicizia con una coppia di anziani che erano in vacanza a Parigi con i figli. Fortunatamente la guida che spiegava la storia della Senna parlava in italiano e solo dopo abbiamo scoperto che di fatto quella crociera era stata organizzata solamente per le persone che parlano l'italiano, una bell'idea che ha permesso a tutti di poter apprendere al meglio ogni dettaglio ed emozionarsi anche a quella meravigliosa vista. Alla sera siamo andati a cenare e poi abbiamo fatto una romantica passeggiata per le vie più in di Parigi, alla ricerca di qualsiasi oggetto che potesse emozionarci e farci capire quanto io e mio marito ci amiamo moltissimo e di come il tempo passi così velocemente quando si è felici ed innamorati. La mattina seguente abbiamo deciso di fare colazione all'interno di una nota pasticceria che, a detta della coppia anziana crea i migliori dolci della città e posso dire che avevano veramente ragione!

Vedi anche : Bar e ristoranti

A partire dalla cioccolata calda per terminare con un dolce al cioccolato, tutto era perfetto, delizioso e che si scioglieva praticamente in bocca. A malincuore abbiamo poi preparato i nostri bagagli, con quella tristezza che sembra non volerti abbandonare mai e con la speranza che quelle lancette dell'orologio non vadano di corsa ma che anzi possano rallentare la loro corsa per permetterci di vivere ancora degli attimi splendidi insieme a Parigi. Dopo poche ore eravamo già sull'aereo, pronti per ritornare nella nostra amata Italia, con un bellissimo e nuovo ricordo nel cuore che porteremo per sempre con noi, nella speranza di poterci ritornare ancora, un giorno.

Guida su Parigi, cosa vedere, dove alloggiare, come arrivare
Forum Parigi
Parigi Viaggi
mappa e cartina
Mappa Parigi
informazioni
Informazioni
aereo parigi
Come arrivare
hotel e alberghi
Dove Alloggiare
monumenti
Cosa Vedere
metro
Metro e bus
Webcam Parigi
WebCam
diario di viaggio
Racconti di Viaggio
Scrivici
Scrivici
Mappa del sito
Mappa del Sito

Servizi:

albergo

Prenota l'albergo

Taxi-aeroporto

albergo parigi
Musei Parigi

Musei Parigi , arte e cultura: dal museo del Louvre a quello di Orsay e molte altre esposizioni da vedere