Stazione Nord di Parigi ( Gare du Nord )

Stazione Nord di Parigi ( Gare du Nord )

La stazione Gare du Nord si trova nel X arrondissement, nelle vicinanze si possono notare un quartiere multiculturale, tipico scenario delle popolazioni che compongono le vicinanze delle stazioni di tutto il mondo.

Una stazione che per paradosso sembrava già piccola meno di 10 anni dopo la sua costruzione, la stazione nord di Parigi è stata inaugurata nel 1846 ( Progettata dall’architetto Léonce Reynaud e l’ingegnere Bréville) già dopo 10 anni dopo è stato chiaro che la stazione non sarebbe riuscita a supportare l’intenso traffico giornaliero.

Nel giro di 20 anni un gruppo di nuovi architetti diretto da Jacques Hittorff comincio i lavori nel 1861, completandoli nel 1866 con la stazione già in funzione da almeno due anni.

La facciata principale, in stile neo-corinzio, decorato da 23 statue che rappresentano le principali città che a quel tempo erano servite dai treni che qui avevano origine.
Dentro, due file di colonne in ghisa in stile corinzio sorreggono la tenda principale su una larghezza da 72 metri e ad un’altezza di 38 metri. L’edificio principale è avvolto tra due ali laterali, la facciata è l’unica a essere rimasta intatta nonostante le varie ristrutturazione che hanno modificato negli anni la stazione ad oggi.

Dalla stazione Nord di Parigi partono i treni per il Belgio, i Paesi Bassi e i paesi scandinavi, la stazione costituisce il capolinea dell’Eurostar per Londra, una stazione che diventa fondamentale in tema di attrazione dei visitatori e dei turisti.

Questa stazione rappresenta anche un importante incrocio del traffico metropolitano, qui, infatti, si fermano le linee 2, 4, 5 e 7 della metropolitana e B e D della RER, un importante snodo che valorizza la stazione in un ottica commerciale.



Parigi Viaggi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *