Città della Scienza, Parigi

Città della Scienza, Parigi

La Città della Scienza a Parigi, situata nella parte nord del Parco della Villette, offre un’esperienza unica, divertente e innovativa per esplorare le scienze e le tecnologie del mondo moderno.In questo articolo esploriamo cosa vedere alla Città della Scienza di Parigi.

Museo della Scienza, Parigi

Dopo che abbiamo visto alcune delle attrazioni principali di Parigi come la Torre Eiffel, il Louvre, gli Champs Elysee e Notre-Damee stai cercando qualcosa di unico e stimolante oltre i soliti itinerari turistici, non può assolutamente mancare nel tuo itinerario di Parigi in 3 giorni, la visita alla Città della Scienza di Parigi, dopo aver visitato anche uno dei musei della scienza più apprezzati di Parigi: Palais de la Découverte (palazzo della scoperta).

La Città della Scienza (Cité des Sciences et de l’Industrie), è un vero gioiello nascosto, un’entità a sé stante all’interno della metropoli, dedicata interamente al mondo delle scienze e delle tecnologie più sofisticate. È un invito a immergersi in un universo parallelo, dove ogni angolo rivela qualcosa di nuovo e affascinante. Un’esperienza imperdibile per chi cerca di arricchire la propria visita a Parigi con qualcosa di veramente speciale.

Il Museo della Scienza Parigi, si trova nel diciannovesimo arrondissement, strategicamente nel Parc de la Villette, uno dei parchi più grandi di Parigi, un’oasi verde ideale per rilassarsi, particolarmente invitante durante i mesi estivi.

Il Museo della Scienza e dell’Industria di Parigi si annovera tra i pionieri dei musei scientifici in Europa, e rappresenta una destinazione perfetta per le famiglie, offrendo un viaggio affascinante attraverso il mondo dei robot, della genetica, dell’astronomia e dell’esplorazione spaziale, arricchendo la giornata con divertenti avventure educative.

Fondato nel 1986, la Città della Scienza a Parigi si distingue come il più ampio del suo tipo in Europa. Questa struttura imponente, realizzata in vetro e acciaio, è stata progettata da Adrien Fainsilber aprendo le porte al pubblico nello stesso anno in cui è stato fondato.

Nella bellissima Parigi, la Città della Scienza propone ogni giorno mostre interattive e ludiche, oltre a spettacoli e conferenze che stimolano e affascinano i visitatori di tutte le età. Grazie alle sue ampie strutture e spazi ben organizzati, la Cité des sciences et de l’industrie si afferma come uno dei più grandi centri di scienza e tecnologia al mondo, rendendola una tappa imperdibile per chiunque sia interessato a scoprire le meraviglie della scienza in un contesto vivace e stimolante.

Se stai pianificando la visita nella Città della Scienza di Parigi, sappi che nei dintorni ci sono diverse altre attrazioni da esplorare. Per chi desidera immergersi nell’atmosfera parigina, il quartiere di Le Pré-Saint-Gervais offre un ambiente tranquillo e residenziale, perfetto per una passeggiata rilassante.

Durante la passeggiata non perderti il Parc des Buttes-Chaumont, situato nel quartiere di Buttes-Chaumont, uno dei parchi più incantevoli di Parigi. Per chi cerca un’esperienza più vivace, il quartiere del Canal Saint-Martin, con il suo pittoresco canale, caffè alla moda e negozi unici, è il luogo ideale per trascorrere un pomeriggio piacevole.

Se stai pianificando il tuo viaggio, potresti trovare utili anche le guide su come muoversi a Parigi, per permetterti di raggiungere il centro della capitale o vedere altri quartieri rinominati di Parigi.

Esplorare le opzioni di trasporto con la tessera Paris Visite, può facilitare gli spostamenti tra le varie attrazioni.

Inoltre, scoprire dove dormire a Parigi ti aiuterà a rendere la tua visita ancora più confortevole e magari a trovare un alloggio non troppo distante dalle maggiori attrattive.

Ti potrebbe interessare: Visitare la Sainte Chapelle, la chiesa gotica della Ile de la Cité


Città della Scienza, Parigi: Cosa vedere

Il Museo della Scienza a Parigi, si struttura in diverse aree tematiche:

  • Explora
  • Cité des Enfants
  • Géode
  • Planetarium

Questo vasto museo interattivo è un tempio dedicato alle meraviglie delle scoperte scientifiche e alle ultime innovazioni tecnologiche. Offre un’ampia gamma di argomenti, che spaziano dalla robotica alla genetica, esplorando le complesse interazioni tra l’uomo, la società e l’ambiente. Le esposizioni sono progettate per coinvolgere e stimolare la curiosità di un pubblico variegato, dai bambini agli adolescenti fino agli adulti, rendendolo un luogo ideale per visitatori di tutte le età.

Area Explora

Nello spazio espositovo Explora della Città della Scienza troverete mostre permanenti che esplorano una varietà di temi scientifici e di attualità.

Tra queste, “Des transports et des hommes” vi guida attraverso l’evoluzione dei trasporti pubblici e le loro ultime innovazioni. “Earth Objectives: The Satellite Revolution” vi porterà in un affascinante viaggio nello spazio, esplorando l’universo e il nostro pianeta Terra, seguito dalla mostra “Detriti spaziali: traffico in orbita” che approfondisce questo tema.

Le mostre permanenti includono anche “C3rv34u“, un’esposizione che vi immergerà nel mondo delle scienze cognitive in modo accessibile e divertente, offrendo nuove prospettive sul funzionamento del cervello umano. Data l’ampiezza delle mostre, è consigliabile pianificare in anticipo la visita, scegliendo quelle di maggior interesse, specialmente se si viaggia con bambini.

Tra le mostre più popolari e interessanti troviamo “Elab“, uno spazio dedicato ai videogiochi, “Robot“, esplora l’uso dei robot nella vita quotidiana, e “Suoni“, dove si possono fare esperimenti per scoprire il mondo del suono e del silenzio. “Matematica” vi farà scoprire la storia dei numeri e le applicazioni matematiche nella vita quotidiana attraverso esperienze interattive.

L’uomo e i geni” si concentra su analisi, mutazioni e questioni genetiche, mentre “Earth lens” mostra come i satelliti osservano e analizzano la Terra.

In “Cervello“, imparerete tutto sul funzionamento del cervello umano, e “Energie” affronta le sfide dell’energia e dello sviluppo sostenibile. “La grande narrativa dell’Universo” vi riporterà alle origini dell’universo, e “Solar Impulse” presenta un prototipo di aereo solare.

Area Cité des Enfants

La Città dei Bambini si estende su un’area di 5000 mq e si divide in due sezioni distinte, ciascuna pensata per fasce d’età specifiche: una per i bambini dai 2 ai 7 anni e l’altra per quelli dai 5 ai 12 anni.

Dopo 25 anni, questi spazi sono dedicati a fornire ai più piccoli un’esperienza ricca di giochi, scoperte ed esperienze educative, il tutto in un ambiente giocoso e interattivo.

La Cité des enfants 2-7 ans, progettata specificamente per i più piccoli, occupa uno spazio di 1700 mq articolato in cinque zone tematiche: “Mi scopro”, “So fare”, “Mi identifico”, “Sperimento” e “Tutti insieme”. Le prime tre aree sono focalizzate sullo sviluppo personale del bambino, toccando gli aspetti corporei, cognitivi e spaziali. Le ultime due, invece, sono pensate per incoraggiare l’interazione con il mondo esterno e con gli altri.

Per facilitare il coinvolgimento degli adulti in questo ambiente, sono presenti pittogrammi che suggeriscono diversi modi per interagire con i bambini.

La Cité des enfants 5-12 ans è uno spazio creato appositamente per i bambini più grandi, dove li attendono giochi, attività e scoperte emozionanti suddivisi in sei aree tematiche: “Il corpo”, “Comunicare”, “Lo studio televisivo”, “I giochi d’acqua”, “Il giardino” e “La fabbrica”. Qui, i bambini hanno l’opportunità di partecipare a una varietà di attività stimolanti: possono misurare la loro velocità in una corsa, testare il proprio equilibrio, cambiare il proprio look, collaborare per completare missioni, scrivere la parola “casa” in cinese, diventare presentatori televisivi, apparire in effetti speciali cinematografici o cantare su basi musicali, e persino generare energia per accendere un televisore.

Queste attività sono progettate per essere affrontate senza l’intervento diretto degli adulti, permettendo ai bambini di sperimentare il piacere dell’autonomia e della scoperta personale. In questo modo, la Cité des enfants 5-12 ans offre un ambiente ideale per lo sviluppo delle competenze individuali e della fiducia in sé.

Géode

Il Geode si distingue come un cinema fuori dal comune, essendo una maestosa sfera di acciaio che riflette la Città, il cielo e il Parc de la Villette. Questo edificio, dall’architettura straordinaria e unica, si colloca a metà strada tra un monumento e una scultura. La sua superficie liscia e brillante è formata da 6.433 triangoli di acciaio inossidabile lucidato. Con un diametro di 36 metri, è grande quanto un edificio di 12 piani! Questa sfera, che evoca la Terra, ospita al suo interno un imponente anfiteatro con 400 posti, inclinato di 27 gradi. Lo schermo emisferico, che si estende per 1.000 mq e ha un diametro di 26 metri, è tra i più grandi al mondo e copre quasi interamente la sala. Questa struttura straordinaria offre un’esperienza cinematografica davvero unica e immersiva.

Planetario

Il Planetario del Museo della Scienza di Parigi vanta il secondo sistema di proiezione laser 8K ad alta definizione al mondo, rendendo le sue immagini otto volte più nitide rispetto ai migliori televisori disponibili sul mercato. Questa tecnologia avanzata del simulatore astronomico offre una straordinaria sensazione di profondità e vastità, rendendo l’esperienza visiva veramente sbalorditiva.

Leggi anche: Cosa vedere nei dintorni di Parigi


Città della scienza Parigi: Biglietti

Con questo biglietto, potrai accedere sia alle esposizioni permanenti che a quelle temporanee della Città della Scienza a Parigi, esclusa la Cité des enfants. Per visitare il planetario, il sottomarino Argonaut e la mostra per bambini Metamorphoses, è necessario prenotare direttamente sul posto, in base alla disponibilità del giorno in cui effettui la visita.

Partecipa a un tour guidato dell’Argonaute, un sottomarino che risale agli anni ’50, e poi osserva le stelle in un avvincente spettacolo al Planetario.

Concludi il tuo percorso con il Solar Impulse, il primo aereo a volare senza carburante. Potrai assistere all’atterraggio dell’aereo nel museo tramite schermi giganti e prova l’emozione di atterrare tu stesso utilizzando i simulatori di volo.


Città della scienza Parigi: Orari

Per chi volesse visitare la Città della Scienza e dell’Industria di Parigi, il museo è aperto dal martedì al sabato, dalle 10:00 alle 18:00, mentre la domenica estende la sua apertura fino le 19, permettendo ai visitatori di visitare il museo un’ora in più.

È importante notare che la Città della Scienza rimane chiusa ogni lunedì, offrendo una pausa al suo ricco programma di eventi ed esposizioni. Inoltre, ci sono alcune date specifiche in cui il museo non è accessibile al pubblico: il 25 dicembre, il 1° gennaio e il 1° maggio.

Per chi pianifica una visita, è consigliabile tenere a mente questi orari e giorni di chiusura per sfruttare al meglio l’opportunità di esplorare uno dei più affascinanti musei dedicati alla scienza.

A Parigi il Museo della Scienza si trova a nord del vasto Parc de la Villette di Parigi. Per raggiungerla puoi prendere la linea 7 della metropolitana, scendere alla fermata Porte de la Villette. In alternativa, è servita anche dalle linee di autobus 139, 150, 152, PC2 e PC3, offrendo diverse opzioni per raggiungerla comodamente.