Paris Visite: la carta trasporti per muoversi a Parigi

Paris Visite: la carta trasporti per muoversi a Parigi

Paris Visite è la carta trasporti, un abbonamento che consente ai turisti di viaggiare liberamente nella città di Parigi, tuttavia permette di muoversi a Parigi utilizzando tutta la rete trasporti dell’Île-de-France, dall’autobus alla metropolitana, RER, treni SNCF, tram, autobus Optile, funicolare di Montmartrobus, di Montmartre, Noctilien, mentre non è valido sulla linea fluviale Voguéo.


Come funziona Paris Visite Pass

I Pass Paris Visite sono divisi per zone e giorni, ergo Parigi e Île-de-France essendo divise in 5 zone, nel quale formano un cerchio, è possibile spostarsi all’interno a seconda dell’area, scegliendo tra la zona 1/3, 1/5 (ex zona da 1 a 6).

Tra queste zone troviamo importanti attrazioni tra cui, nella zona 5 è situato Disneyland Paris e gli aeroporti Charles de Gaulle, nella zona 4 Il Castello di Versailles e Orly.

Il Pass Paris è valido a partire dal primo giorno di utilizzo e non di acquisto, conteggiando quindi una intera giornata di qualunque sia l’ora di inizio durante le ore del servizio.

Ricordiamo che Paris Visit non è un abbonamento orario ma un abbonamento giornaliero o plurigiornaliero, permettendovi di usare i trasporti pubblici sin dalla loro attivazione, (fino alla fine del servizio, mentre per le linee metropolitane sono incluse anche le corse notturne fino all’1 in settimana, mentre nei weekend fine alle 2) e il servizio dei Noctilien.


Come compilare Paris Visite

Prima di procedere i viaggi, bisogna compilare il tesserino nominativo nero, riportando il nome e cognome, il numero di serie del tesserino sul biglietto magnetico. In tal caso scrivere anche sul biglietto magnetico la data d’inizio e di fine validità.

Una volta completati il biglietto magnetico e il tesserino nominativo questi documenti diventano a tutti gli effetti personali e non possono essere ceduti a terzi.

Tuttavia, insieme alla tessera ricevere un coupon con degli sconti per attività ed escursioni da fare durante il viaggio a Parigi.

La nuova edizione Paris Visite non è corredata di tesserino nero anche se restano valide quelle vecchie, e per rendere validato il forfait Paris Visite, bisogna riempire in questo caso il tagliando bianco nominativo (nome e cognome ecc..)


Come usare il Paris Visite

Bisogna essere muniti del biglietto magnetico e tesserino nominativo o del tagliando bianco magnetico, presentandoli in caso di controllo. Per cui una volta entrati in metropolitana, nel tram, nel RER o nell’autobus bisogna convalidare il biglietto.

La carta trasporti Paris Visite è valido per tutti i giorni consecutivi nelle zone comprese tra 1 e 3 o tra 1 e 5.

Qui di seguito ecco le tariffe ufficiali abbonamenti Paris Visite:

Adulti:

Zona 1/3: 1 giorno 12 €, 2 giorni 19,50 €, 3 giorni 26,65 €, 5 giorni 38,35 €

Zona 1/5: 1 giorno 25,25 €, 2 giorni 38,35 €, 4 giorni 53,75 €, 5 giorni 65,80 €

Bambini (dai 4 ai 11 anni):

Zona 1/3: 1 giorno 6 €, 2 giorni 9,75 €, 3 giorni 13,30 €, 5 giorni 19,15 €

Zona 1/5: 1 giorno 12,60 €, 2 giorni 19,15 €, 3 giorni 26,85 €, 5 giorni 32,90 €


Dove acquistare la Carta Trasporti Parigi

La carta Paris Visite si può acquistare presso gli sportelli automatici delle stazioni metro ed RER, oppure presso alcuni partner autorizzati RATP per evitare lunghe file di attesa, meno frequenti invece le biglietterie con personale addetto alla vendita.

Margherita Ventura

Co-Founder Elab-13 | Ideatrice di alcuni famosi blog a tematica donna, si avvicina al web per passione e ne costruisce un'attività in pochi anni. Attualmente amministra la Media Empire, sua ultima creazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *