Visitare Parigi in 2 giorni

visitare Parigi

Avete intenzione di visitare Parigi in un weekend ma pensate di non avere abbastanza tempo per vedere le meraviglie di questa incredibile città? E’ vero, 2 gg a Parigi sono veramente pochi rispetto a quanto la città ha da offrire, ma se seguite questa guida riuscirete a cogliere il meglio anche se in un tempo così breve. Scopriamo quali sono le cose da vedere a Parigi in 2 giorni!


Cosa vedere a Parigi in due giorni e mezzo

Quali sono posti da visitare Parigi in due giorni e mezzo? Cosa vedere assolutamente a Parigi in così poco tempo? Anche se sembrerà strano, in realtà sono tante le cose che si possono vedere a Parigi in due giorni e mezzo, grazie alla presenza di mezzi pubblici efficienti e di una metro che collega la città e i dintorni in maniera encomiabile. Oppure potete girare Parigi a piedi e fare delle bellissime passeggiate. Dunque, cosa visitare Parigi? Vediamo di seguito un itinerario per andare alla scoperta di Parigi in 2 giorni!


Itinerario Parigi 2 giorni

A Parigi in due giorni cosa vedere? Nel seguente itinerario programmato per trascorrere solo due giorni a Parigi andrete alla scoperta dei monumenti principali, di giardini, parchi, musei e altre attrazioni imperdibili della Ville Lumiere.


GIORNO D’ARRIVO:

Prendendo come esempio che dovete trascorrere un weekend a Parigi, e tenendo conto che il vostro volo arriva intorno alle 11, la prima cosa da fare è raggiungere l’hotel e lasciare le valigie. Ecco di seguito il vostro itinerario turistico Parigi da seguire.


ITINERARIO PARIGI 1 GIORNO:

Nel primo giorno del vostro week end a Parigi cosa vedere? Considerato che visiterete Parigi di giorno, ecco l’itinerario, ovviamente si tratta di attrazioni tutte molto vicine, ma cercate di organizzarvi in tempo con il pranzo in modo da evitare di perdere eccessivo tempo.


Champs Elysées

Una passeggiata in questo splendido viale vi porterà ad ammirare l’Arco di Trionfo, situato nella Place de l’Étoile. Per immergervi nella meraviglia di questo viale gustate un aperitivo prima del pranzo.


Torre Eiffel

Se avete deciso di prendere la metro scendete alla fermata École Militaire e vi troverete a pochi passi dallo splendido parco Champ de Mars. Andate a visitare la Tour Eiffel o ammiratela seduti sull’erba, dove potete fare anche un bel pic-nic proprio ai piedi del monumento.


Concorde “Place de la Concorde”

Continuate il percorso Parigi camminando fino a Place de la Concorde. Lungo il tragitto potrete ammirare il Grand Palais e il Petit Palais, collegati fra loro dal Ponte Alessandro III, decorato in stile Art Nouveau.


Museo del Louvre

Se il vostro soggiorno è di sole due notti a Parigi non c’è sicuramente abbastanza tempo per visitare il museo, perché ci sono lunghe code per entrare. Potete però ammirare la piramide in vetro e fare una tappa al centro commerciale.


Giardino delle Tuileries

Immancabile è una tappa a Giardino delle Tuileries, molto amato da parigini e turisti, situato tra il Louvre e Place de la Concorde, ottimo per rilassarsi.


Museo d’Orsay

Una visita in questo museo potete concedervela anche se dovete visitare Parigi in 2 giorni, perché occorre un’ora circa per poter ammirare capolavori di Monet, Cézanne, Manet, Renoir, Degas, Pissarro e altri artisti celebri.


Giardini del Palais Royal

Attraversando rue de Rivoli e superando il Conseil d’Etat e la Comédie Française, proprio nei dintorni del Museo del Louvre, potrete osservare gli spettacolari giardini del Palazzo Reale l’opera Deux Plateaux, meglio nota come le colonne di Buren, di Daniel Buren.


ITINERARIO PARIGI 2 GIORNO:

Durante il vostro fine settimana Parigi, considerato che si tratta di un viaggio due giorni, potrete dedicare il secondo giorno alle seguenti attrazioni, che sono facilmente visitabili anche in modo veloce, a patto che vi alziate ad un orario consono per riuscire a mantenere il nostro cronometro organizzato.


Visita a Montmartre

Iniziate la visita del secondo giorno di Parigi dirigendovi verso Montmartre, dove potete visitare la basilica del Sacro Cuore, la chiesa di Saint-Pierre-de-Montmartre, il Muro dei Ti Amo e fra le cose anche la casa della cantante Dalida.


Quartiere Latino

L’itinerario quartiere latino Parigi vi porterà alla scoperta di un luogo affascinante e suggestivo, caratterizzato da piccole stradine pittoresche e meraviglie come la fontana Saint-Michel. Risalendo lungo Boulevard Saint Michel troverete l’università della Sorbona,mentre su rue Soufflot vedrete il Panthéon e da lì ammirare il giardino del Lussemburgo.


Le Marais

Nel quartiere Marais potete vedere la Place des Vosges, la piazza della Bastiglia e l’Opéra, il quartiere ebreo lungo rue des Rosiers e subito dopo il quartiere gay.


Ile Saint Louis

Imperdibile è un tour su questa isola situata nel centro di Parigi, piena di piccoli negozi eleganti e ristoranti dove potrete gustare  la variegata gastronomia francese.


Centre Pompidou

Da visitare è il Centro nazionale d’arte e di cultura Georges Pompidou, amatissimo dagli amanti dell’arte moderna e contemporanea.


Cattedrale di Notre-Dame

Percorrendo la Boulevard Sèbastopol potete raggiungere Place du Châtelet, attraversare la Senna e giungere nell’île de la Cité, dove potete vedere l’orologio della Conciergerie, il cancello dorato del Palazzo di Giustizia e la spettacolare cattedrale di Notre-Dame.


Montparnasse

Se ancora non vi siete stancati di vedere Parigi, proseguite la vostra passeggiata verso sud e indirizzatevi verso il quartiere di Montparnasse. Dall’alto della torre potete godere una vista panoramica mozzafiato della città. E con questa ultima tappa potete dire di avere visto il meglio delle cose da visitare a Parigi in appena due giorni!

Leave a Reply

Your email address will not be published.