Castelli a Parigi

Castelli a Parigi

La regione Île-de-France, fulcro della Francia settentrionale, vanta un patrimonio storico-artistico di inestimabile valore. Tra le sue eccellenze, spiccano i numerosi castelli a Parigi, testimoni eloquenti di epoche e stili architettonici differenti.

La ricchezza e la varietà dei castelli nei dintorni di Parigi offrono un ventaglio ampio di spunti e suggestioni per un itinerario di scoperta e approfondimento senza pari. Ogni castello a Parigi che visiterete vi regalerà un’esperienza unica, trasportandovi in epoche diverse e svelandovi le sfaccettature della storia francese.

Cosa aspettate? Esploriamo insieme quali sono i castelli vicino a Parigi se volete visitare Parigi in due giorni.

Castelli vicino a Parigi

Desiderate un’escursione fuori porta senza noleggiare un’auto? La soluzione è a portata di mano: i castelli vicino a Parigi sono facilmente raggiungibili comodamente con la RER o i treni SNCF. Se state pianificando la vostra visita e vi chiedete come muoversi a Parigi, non preoccupatevi: il sistema di trasporto pubblico della città è efficiente e vi permetterà di raggiungere comodamente qualsiasi castello di Parigi.

Immergetevi nella storia esplorando dimore di epoche diverse: atmosfere gotiche e medievali si alternano a palazzi rinascimentali e romantici. Non solo la Loira, ma anche i dintorni di Parigi offrono tesori inaspettati che vi lasceranno a bocca aperta.

Se desiderate prolungare la vostra esperienza e cercate un posto dove dormire a Parigi, vi consigliamo di esplorare le opzioni disponibili nelle vicinanze di questi affascinanti luoghi storici.

Ma quali castelli visitare a Parigi? Scopriamoli insieme continuando a leggere l’articolo.

Castello di Fontainebleau

Tra i rinomati castelli a Parigi da vedere durante un itinerario 5 giorni a Parigi, vi invitiamo a scoprire l’incantevole Castello di Fontainebleau, un magnifico castello risalente al XII secolo e testimone di 8 secoli di storia. Immergetevi nella sua affascinante storia e ammirate la varietà di stili architettonici, dal medievale al rinascimentale al classico. Esplorate i suoi spazi suggestivi, dalle cappelle alle grandi gallerie, dai musei al teatro interno.

Una vera delizia per i propri occhi sono anche i grandi giardini che si estendono per oltre 130 ettari. Ma c’è di più! Al Castello di Fontainebleau, troverai anche tante attività speciali, come gite in carrozza, passeggiate a cavallo e persino emozionanti voli in mongolfiera. Per ulteriori dettagli su Fontainebleau, dai un’occhiata al nostro articolo precedente, disponibile qui.

📌​ I Migliori hotel vicino al Castello di Fontainebleau:


Castello di Vaux le Vicomte

Tra i castelli da visitare a Parigi a meno di un’ora dalla capitale,sorge il Castello di Vaux le Vicomte. Costruito per volontà del Visconte Nicolas Fouquet, sovrintendente alle finanze di Luigi XIV, il castello risplende di sfarzo e magnificenza. Inaugurato nel 1661, suscitò l’invidia del Re Sole, che condannò Fouquet alla prigione per aver posseduto una residenza più sontuosa della sua.

Nel 1875, l’imperatore Sommier acquistò il castello avviando anche il suo restauro. Ancora oggi, i suoi discendenti si occupano della sua conservazione.

Immerso in splendidi giardini con fontane e oltre 60 statue, il castello si erge maestoso su un belvedere che offre una vista spettacolare. Le scuderie ospitano un museo che vanta una rara collezione di carrozze, aggiungendo un ulteriore fascino a questa incredibile dimora storica.

📌​ I Migliori hotel vicino al Castello di Vaux le Vicomte:


Castello di Vincennes

Se pianificate di visitare Parigi con i bambini, al confine della capitale, sorge il maestoso Castello di Vincennes, una vera fortezza con il mastio più alto d’Europa, che supera i 50 metri! Circondato da un fossato profondo 7 metri, l’accesso al castello avviene solo attraverso ponti levatoi in pietra, che richiamano l’atmosfera medievale. Per saperne di più vi invito a leggere il nostro articolo di approfondimento.

📌​ I Migliori hotel vicino al Castello di Vincennes:


Reggia di Versailles

La Reggia di Versailles è il famoso castello presso Parigi di cui sono famosi i giardini mozzafiato. Il Castello di Versailles è stato costruito per ordine di Luigi XIV, il Re Sole, nel 1661. I migliori artisti dell’epoca ci lavorarono per circa cinquant’anni. Per oltre un secolo, questo palazzo sontuoso fu il centro della vita reale e politica in Francia, fino alla Rivoluzione del 1789. Uno dei luoghi più belli all’interno della reggia è la Sala degli Specchi, dove si tenevano feste di corte favolose. Ma non sono solo gli interni a stupire: i giardini intorno al castello sono altrettanto spettacolari, con aiuole, boschetti, laghetti e sculture che lo rendono ancora più magnifico.

📌​ I Migliori hotel vicino al Castello di Versailles:


Castello di Saint Germain

Costruito nel XII secolo su ordine di re Luigi VI il Grasso, il Castello di Saint Germain en Laye inizialmente fungeva da fortezza difensiva, ma successivamente diventò una residenza reale sotto il regno di Francesco I, che lo trasformò in un sontuoso palazzo rinascimentale. Oggi ospita il Museo Nazionale di Archeologia, con una vasta collezione che spazia dall’antichità celtica e gallo-romana, comprendendo 3 milioni di reperti, di cui 29.000 sono esposti al pubblico, rappresentando un ampio periodo storico dal Paleolitico all’Alto Medioevo.

📌​ I Migliori hotel vicino al Castello di Saint Germain:


Castello di Pierrefonds

Continuando l’itinerario dei castelli vicino a Parigi a soli 90 km dalla capitale spicca il Castello di Pierrefonds. Nel 1617, il Cardinale Richelieu ne ordinò la distruzione con colpi di cannone, avviandolo verso un periodo di degrado. Fu Napoleone III a restaurarlo in stile rinascimentale, mentre durante la Prima guerra mondiale divenne una base militare cruciale. La leggenda narra che tra i suoi ospiti illustri vi fosse Porthos, uno dei moschettieri del celebre romanzo di Alexandre Dumas. Tra le sue sale più importanti, spicca la maestosa sala Preuses, una sala da ballo con un soffitto a forma di scafo di barca rovesciata. Un luogo ricco di storia e di fascino, che evoca atmosfere d’altri tempi.

Dopo una visita al castello e alle sue magnifiche collezioni, perché non concedersi una piacevole pausa, facendo tappa in una delle migliori brasserie di Parigi, dove potrete provare la cucina tradizionale francese e assaporare i sapori autentici della regione con uno dei vini francesi.

📌​ I Migliori hotel vicino al Castello di Pierrefonds:


Castello di Chantilly

Un altro castello vicino a Parigi è il Castello di Chantilly, noto anche come Museo Condé, che si erge nella città omonima, incantevole e ricca di storia.

Fin dal medioevo, questa splendida residenza è stata di proprietà di nobili e reali. Sebbene sia stata parzialmente distrutta durante la Rivoluzione francese, l’ultimo proprietario, Henri D’Orleans, duca d’Aumale, la ricostruì e la trasformò in un luogo per ospitare le sue preziose collezioni d’arte.

Dopo la scomparsa dei suoi eredi, il duca lasciò tutto all’Istituto di Francia. Nel tardo XIX secolo, il castello fu aperto al pubblico come Museo Condé, in onore dei suoi illustri predecessori. All’interno del castello, potrai fare un viaggio indietro nel tempo, esplorando le sue straordinarie collezioni di dipinti distribuiti tra infinite gallerie, secondi solo al famoso Louvre.

Gli ampi appartamenti sono magnificamente arredati con una vasta selezione di mobili, oggetti d’arte e dipinti, molti dei quali il duca ha dovuto ricomprare dopo il saccheggio durante la Rivoluzione francese. Al piano terra del Petit Chateau troverai gli appartamenti privati del duca e della duchessa, e non perdere l’opportunità di visitare la biblioteca, considerata la più ricca di Francia.

Prima di rimanere affascinato dal parco del castello, esplora le Grandi Scuderie e il loro museo. Il parco, esteso su 115 ettari, abbraccia diverse epoche: dai giardini all’italiana, ai romantici giardini all’inglese e agli suggestivi giardini in stile cinese. Nei giardini all’italiana, con i loro intricati schemi geometrici, sarai abbagliato dagli innumerevoli specchi e giochi d’acqua dei canali e delle fontane. Nei giardini all’inglese, permeati da un’atmosfera romantica, troverete il Tempio di Venere e l’Isola dell’Amore, luoghi dove i duchi accoglievano i loro ospiti durante le calde estati.

📌​ I Migliori hotel vicino al Castello di Chantilly:


Castello di Malmaison

Tra i castelli nei dintorni di Parigi nella città di Rueil-Malmaison, si trova il Castello di Malmaison, un’attrazione ideale per chi vuole vedere Parigi in 3 giorni. Dopo essere stato di proprietà di Giuseppina Bonaparte dopo la Rivoluzione Francese, il Castello subì importanti trasformazioni durante il regno di Napoleone e Giuseppina, assumendo uno stile neoclassico di grande eleganza.

Durante l’epoca napoleonica, il Castello fu un centro chiave per il governo, utilizzato per incontri e riunioni di vari ministri. Nel corso del XX secolo, il Castello fu donato allo Stato francese e convertito in un museo, mantenendo intatta l’originale atmosfera e l’arredamento dell’epoca napoleonica.

📌​ I Migliori hotel vicino al Castello di Malmaison:


Castello di Monte-Cristo

Se non sapete quale altro castello di Parigi visitare, vi consigliamo il Castello di Monte-Cristo che si trova a Le Port-Marly.

Probabilmente conoscete i romanzi famosi come “Il conte di Montecristo”. Ebbene, gli autori di queste opere, tra cui Alexandre Dumas e altri, hanno abitato proprio qui, nei castelli che oggi portano i loro nomi. Questi illustri scrittori fecero edificare queste sontuose dimore in uno stile rinascimentale raffinato. Se scrutate con attenzione le mura esterne, potrete notare le sculture che ritraggono non solo Dumas, ma anche altri autori che ammirava.

Immerso in un incantevole parco all’inglese, tra sentieri boschivi, grotte misteriose e corsi d’acqua sinuosi, spicca il suggestivo “Cabinet di scrittura”. Questo edificio, caratterizzato da uno stile neo-gotico affascinante, rappresentava il rifugio ideale dove lo scrittore poteva ritirarsi per dedicarsi al suo lavoro creativo. Sulla facciata del Cabinet sono incisi con maestria ben 88 titoli delle sue opere, un omaggio tangibile alla vasta produzione letteraria del famoso autore.

📌​ I Migliori hotel vicino al Castello di Monte-Cristo:


Come vedete Parigi è una città che non smette mai di sorprendere e incantare. Potrete ammirare lo sfavillio della Torre Eiffel, fare romantiche passeggiate lungo la Senna e visitare alcuni dei musei più importanti di Parigi, come il Louvre e il Museo d’Orsay.

Potrete anche immergervi nell’atmosfera bohémienne di Montmartre e nella raffinatezza del Marais, esplorare i mercati pittoreschi e godervi lo skyline della Basilica del Sacre Coeur. E per gli amanti dello shopping, non c’è niente di meglio che fare acquisti lungo gli Champs-Élysées. Parigi è davvero una città che conquista il cuore di chiunque la visiti.

Inoltre, se desiderate trascorrere un Capodanno a Parigi da favola, l’Île-de-France è la destinazione ideale. Immaginate di trascorrere la notte di San Silvestro in uno dei magnifici castelli della regione, circondati da un’atmosfera magica e suggestiva. Potrete cenare in sale opulente, ballare fino all’alba e brindare al nuovo anno con vista su giardini lussureggianti.

Nel caso invece, desiderate una pausa dalla frenesia della città o semplicemente avete voglia di esplorare qualcosa di nuovo, i castelli da visitare vicino Parigi, sono un’alternativa per scoprire qualcosa di diverso della capitale.

Ogni castello ha il suo fascino unico, essendo stati dimore di personaggi storici francesi di spicco e teatro di eventi socio-politici rilevanti.

E voi avete mai visitato uno di questi castelli vicino a Parigi?